Rifiuti: Persiceto riciclone

Ogni tanto una buona notizia: siamo un Comune riciclone.  😀

Persiceto conquista due podi e un secondo posto nella classifica regionale promossa da Legambiente per il 2012:

*  miglior raccolta differenziata dell’organico (132 kg/abitante)
*  miglior percentuale raccolta differenziata (73,1%)
* secondo per minor quantitativi smaltiti (121 kg/abitante).

Considerando che i dati in questo dicembre 2013 sono ancora migliorati, arrivando a oltre l’80% della differenziata, non c’è che da essere veramente soddisfatti per il risultato raggiunto dopo solo pochi mesi di adozione della raccolta domiciliare dei rifiuti e di riduzione del conferimento in discarica.

All’inizio sappiamo che siamo stati un po’ indisciplinati e puntualmente -e testardamente- abbiamo continuato a riversare ed ammucchiare rifiuti dove capitava, poi pian piano il senso civico e la costante presenza del Comune (e dei Vigili :mrgreen: ) ci hanno permesso di effettuare questo bel salto di maturità e senso civico.

E’ bello leggere che l’Amministrazione Comunale, forte di questi dati,  stà ipotizzando una evoluzione della gestione dei rifiuti andando nella direzione della tariffazione puntuale; cioè ogni famiglia o impresa arriverà a pagare una tariffa personalizzata sull’effettivo accumulo di rifiuti. In sostanza premiando così chi accumula meno rifiuti e chi fa bene la raccolta differenziata.

Resta ancora tanto da fare, che i rifiuti abbandonati in giro dai soliti furbetti non è che siano spariti, ma la strada sembra quella giusta.