*IL CAMBIAMENTO*

  Dopo un lungo periodo di latitanza riflessiva, riattiviamo il blog ma giusto per esigenze tecniche, che ci occorre una pagina facilmente reperibile dove raccogliere tutti gli interventi del Governo DEL CAMBIAMENTO M5S-Lega, dall'insediamento ad oggi, ripromettendoci di mantenerlo aggiornato. 

Perchè la poca memoria dei cittadini e le "distrazioni di massa" che quotidianamente vengono poste in essere da chi governa per coprire o mascherare le proprie nefandezze, fanno si che tanti *CAMBIAMENTI* vengano dimenticati.  

Difatti voi stessi sarete stupiti leggendo le prossime note, di come buona parte di esse siano già di fatto dimenticate.

Quelli riportati sono i titoli di altrettanti quotidiani o altri media: se volete reperire l'articolo originale completo, copiancollate i titoli in Google e potrete visionarlo immediatamente.

Buona lettura. angel

Partiamo dal 13 GIUGNO 2018:
1) Salvini fa arrestare e interrogare senza avvocato i giornalisti impegnati a illuminare una delle vicende più oscure di questi ultimi anni.
Un atto “muscolare” iimposto a magistratura e polizia per tentare di imbavagliare l’informazione e la libertà di stampa che nello specifico stava indagando sui traffici finanziari della Lega.
2) L’effetto Lanzalone accelera la sottomissione del traballante MoVimento 5 Stelle al nuovo blocco di potere: il pentafascioleghismo.
Chi ci guadagna è Matteo Salvini_official i cui sostenitori vecchi e nuovi han già digerito tante ruberie del passato, danno per scontato che i politici traggano vantaggi dalla posizione raggiunta, e gli chiedono solo di fare la voce grossa.
3) Luca Parnasi, (immobiliarista romano ora in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata a commettere reati contro la pubblica amministrazione) intercettato: “Il governo lo sto a fa io, eh”. Lui ha deciso l’accordo di governo tra M5s e Lega, e pure i ministeri. A casa sua si sono trovate le due forze politiche vincenti il 12 marzo 2018.
4) Stadio Roma, la dissidente M5S: "Avvertii Raggi di tenere gli occhi aperti. E sono stata espulsa dal M5S"
Cristina Grancio un anno e mezzo fa avanzò dubbi di tipo urbanistico sul progetto dell'impianto a Tor di Valle e venne messa all'angolo dal suo stesso gruppo
5) L'annuncio di Bonisoli, Ministro dei Beni culturali (M5S) in un'intervista: "Tagliare Bonus Cultura. App18, il bonus da 550 euro per i diciottenni, vale 200 milioni meglio far venire la fame di cultura ai giovani, facendoli rinunciare a un paio di scarpe"
6) Il Mnistro dell’Interno Salvini (e VicePremier) manda la Celere a Ivrea. Identificati e schedati i componenti di un gruppo di attivisti di Amnesty International rei di aver srotolato uno striscione per Regeni al comizio di Salvini.
7) Il Ministro Fontana per la famiglia: "Le famiglie gay non esistono. Ora più bambini e meno aborti"
8) Il Ministro dell’Interno e VicePremier Salvini annuncia la fornitura dei pericolosissimi *taser* alle forze dell’ordine.
9) La Lega che spara sul Sud mette a segno il primo colpo. L’incontro tra il governatore del Veneto Luca Zaia e il neo ministro per gli Affari Regionali, Erika Stefani, serve a siglare un’intesa in cui si stabiliscono per legge, già entro fine anno, più poteri e soprattutto più soldi per il Nord e meno diritti e servizi sociali per il Sud. Il residuo fiscale che la Lega vuole trattenere in Lombardia e Veneto ammonta a circa 35 miliardi di euro da togliere alla spesa pubblica nel Mezzogiorno.
10) Corruzione allo Stadio di Roma: "La procura di Roma precisa con chiarezza che la corruzione in questo progetto era assente finché la gestione era in mano alla giunta Marino e che si è generata con un vigore virulento solo quando il Movimento 5 Stelle ha preso il potere in città e ha aperto le porte a interessi loschi, appetiti degli imprenditori e faccendieri. …"
11) Il Ministro dell’Interno e VicePremier Salvini annuncia la *schedatura* dei Rom.
12) A Cantù, il leader nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore, all’inaugurazione della nuova sede provinciale di Forza Nuova: “Con questo governo l’Italia non è più antifascista. Oggi noi abbiamo un governo che riecheggia le nostre tesi. ”.
13) Salvini manda la Celere a Bologna, a caricare e manganellare i lavoratori di Logesta in sciopero.
14) Stadio Roma, il “sistema Parnasi”: soldi e favori leciti e illeciti a tutti i partiti. Anche M5S. Che sarebbero rimasti ignoti senza l’indagine.
15) il Governo Lega-M5S conferma la missione dei militari italiani in Niger, a difesa dei pozzi petroliferi francesi.
16) Il Governo Lega-M5S ha bocciato in Senato l’emendamento “Salva L’Aquila” per sospendere le tasse ai terremotati.
17) Stavolta in Europa a trattare sugli “accordi Accoglienza” c’erano loro e gli amici razzisti di Salvini come Orban hanno vinto; l'Italia è stata presa in giro, di nuovo, e da oggi chi sbarca in Italia di fatto resta qui. Salvo accettazioni *volontarie*.
18) Salvini, VicePremier e Ministro dell’Interno: "No al reato di tortura, polizia deve fare il suo lavoro" (che evidentemente è *torturare*) – "Se qualcuno si fa male, affari suoi".
19) Energia. Dal 1° luglio le bollette di luce e gas si impennano. Stangata in arrivo sulle bollette di luce e gas da luglio 2018 con un incremento del 6,5% per la spesa elettrica ed un bel + 8,2% per il metano – Il provvedimento è del Governo Gentiloni, ma è stato confermato da questo Governo.
20) Il Governo Conte conferma acquisto di altri 8 F-35 ordinati dal precedente Governo: spesa 1,3 miliardi di dollari.
21) “Bolzano, frase choc di Kompatscher (Presidente Provincia – SVP): "Togliere ospedale agli italiani"
22) Matteo Salvini attacca la riforma Basaglia definendola “una riforma assurda” e dichiara una inesistente “esplosione di aggressioni” da parte di “pazienti psichiatrici”, … è subito smentito dai dati.
23) il sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone (Lega) al CSM: “Voi sapete a che partito appartengo, cioè la Lega, e mi auguro che la magistratura si liberi dalle correnti. Mi auguro in particolare che si liberi di quelle di sinistra”.
24) Salvini attacca la Magistratura sul caso dei 49 milioni spariti e delle correnti. Di Maio con la Lega: "Non siamo contro i pm, ma credo a Salvini”
25) I rapporti della Lega con uomini vicini alla 'ndrangheta: «È finita la pacchia per i mafiosi», ripete Salvini. Ma i documenti ottenuti da L'Espresso dimostrano che il responsabile del Carroccio a Rosarno, dove il ministro ha registrato un risultato record alle ultime elezioni, è stato per anni in società con uomini legati alle cosche. E Di Maio si fa fotografare nel bar di Corona, cassiere della mafia.
26) "Un “contratto” impone al ministro dell’Interno di coinvolgere le potenti associazioni dei fabbricanti di armi quando si discute dei loro interessi. A partire dal ddl caro alla Lega che autorizza le vittime di reati a sparare agli aggressori. E queste lobby decidono persino una larga fetta di liste dei parlamentari"
27) Decreto sisma, nulla cambia: il governo M5S–Lega boccia tutte le richieste dei terremotati. Bocciate le richieste presentate dai terremotati del Centro Italia al nuovo esecutivo
28) Alla fine hanno messo un uomo Mediaset, di Berlusconi, Presidente Vigilanza RAI. – "Vigilanza Rai, Barachini (ex Tg4) presidente. Paragone: “Non sia al servizio di Mediaset”. Il senatore di Forza Italia eletto alla terza votazione: Liberi e Uguali: "Tanto valeva metterci direttamente Berlusconi".
29) Assunzione “amici” senza concorso e pagati con soldi pubblici. – Di Maio assume "l'amica" a 72.000 €. Salvini piazza la Isoardi al posto della Clerici.
30) "Appalti & corruzione, bye bye Cantone. Piano del governo: stop ai controlli anticorruzione. Perché l'obiettivo è liberalizzare e privatizzare. Si torna dunque alla "Legge Obiettivo" del governo Berlusconi, che metteva in mano ai privati tutte le decisioni, normativa archiviata perché rendeva più facile la corruzione.
31) – La Lega e il convegno su "l'erba della morte". La legalizzazione impossibile nell'Italia gialloverde. Dal Carroccio, da Salvini a Fontana, chiusura netta alla legalizzazione della cannabis, mentre dentro M5S molti parlamentari e Beppe Grillo sono favorevoli.
32) No Tap, attivisti contestano la ministra Lezzi (M5S): “Non hai bloccato il gasdotto, vergogna. Sei come Bellanova”
33) Immigrazione, Davide Casaleggio la pensa così: "quello che conta è la percezione dei cittadini". Quindi si è una paura creata ad arte.
34) Lega, proposta di legge per introdurre il crocifisso obbligatorio in tutti i luoghi pubblici. Porti compresi.-
35) 15 Luglio 2017 – ILVA DI TARANTO "La proposta del MoVimento 5 Stelle Taranto è: chiusura degli impianti inquinanti"
36) Ministro Fontana: "stop riconoscimento figli coppie gay"
37) Beppe Grillo: “Democrazia è superata, si può scegliere Parlamento con estrazione casuale.
38) Marcello Foa, il nuovo Presidente della Rai ex caporedattore e inviato speciale del "Giornale" di Berlusconi, voluto e imposto in RAI da Lega-M5S. Uno che fa *INFORMAZIONE* rilanciando ossessivamente in rete le bufale di Francesca Totolo, (quella che tra l'altro ha inventato la bufala dello smalto rosso di Josefa); quella Totolo che è pagata da Casapound per farlo, quella che dice "Io non devo raccontare la verità, devo insinuare il dubbio nella mente della gente".
39) Migranti, Di Maio: "Non c'è allarme razzismo in Italia, solo strumentalizzazioni"
40) Fontana Ministro Famiglia: "dare diritti agli omosessuali? il Paese ha problemi più urgenti". Tipo togliere diritti agli omosessuali
41) La consacrazione del gasdotto Tap ad opera del governo Lega-M5s arriva direttamente dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. E giunge da Washington, al termine del summit di lunedì con Trump: " Tap è opera strategica
42) Bonafede: <<Chi spara per difendersi non deve più finire sotto processo>> Dunque, ammazzo una persona, dico che dovevo difendermi e nessuno mi farà mai un processo. Ma dai!? Davvero? tipo Far West? e lo sceriffo chi lo fa? ma soprattutto: chi è lo scemo che ammazza qualcuno e non dice che lo ha fatto per difendersi? Se nessuno fa un processo chi decide se ho sparato per difendermi? E se la vittima è extracomunitario?
43) Conte (l'Italia) alla mercè di Trump. Le vacue ambiguità dei 5 Stelle e l’esaltazione egemonica di Salvini stanno facendo dell'Italia uno strumento in mano a Trump per indebolire e frammentare l’Europa. E obbedienti servitori-esecutori della politica americana in Africa e nel Mediterraneo.
44) il ministro Bonisoli. "Basta domeniche gratis al museo". Un sistema che ha bisogno di ignoranti.
45) Decreto dignità, bocciata la reintroduzione dell'art.18
46) Ennesima stangata sulla benzina. Ed ecco invece che aveva promesso il nostro Ministro della Paura: "non possiamo avere la benzina più cara d'Europa!"
47) Profili social falsi dalla Russia per influenzare l’opinione pubblica italiana: oltre 1500 tweet a favore di Lega Nord e Movimento 5 Stelle
48) Fico ordina 7 nuove autoblu –
49) Razzismo, ministro Fontana: "Abolire la legge Mancino". "La legge 25 giugno 1993, n. 205 è una norma della Repubblica Italiana che sanziona e condanna gesti, azioni e slogan legati all'ideologia nazifascista, e aventi per scopo l'incitazione alla violenza e alla discriminazione per motivi razziali, etnici, religiosi o nazionali. La legge punisce anche l'utilizzo di simbologie legate a suddetti movimenti politici.
50) Decreto Dignità; respinti tutti gli emendamenti salva-scuola: si va verso il licenziamento di 50mila maestri.
51) Il figlio di Marcello Foa lavora per lo staff di Salvini. (per una Rai finalmente fuori dai partiti)

E finiamo questa prima fase al 10 luglio 2018:

52) Il nuovo governo ha accettato di portare le spese militari italiane al 2% del PIL, quindi mentre con il PD spendevamo 68 milioni al giorno per la NATO, adesso spenderemo 110 milioni. AL GIORNO.


Commenti
Sono stati scritti 2 commenti sin'ora »
  1. avatarAndrea Cotti - 9 ottobre 2018

    53)

      Patto sulla Rai. Quando Di Maio diceva: "per noi la Rai deve essere *indipendente*, che escluda la possibilità dei partiti di nominare capi …"

    54) La propaganda social di Matteo Salvini ora la paghi tu: e ci costa mille euro al giorno.
    Il primo giorno al Viminale il ministro dell'Interno ha assunto come collaboratori tutti i membri dello staff di comunicazione, incluso il figlio di Marcello Foa.

    55) C’era un piano per creare un caso internazionale sui migranti. Un progetto per mettere tutti contro tutti. Lo stallo della Diciotti non è un inconveniente dettato dall’emergenza.

    56) Salvini: "Mi indagano? Ci metto un attimo a portare tutti ad elezioni e diventare Premier. Mi prendo il Paese".

    57) La Lega organizza ronde in spiaggia a Taranto: "Buffoni fascisti" – "non abbiamo bisogno di voi" – "andatevene ! "

    58) Il Ministro della Paura Matteo Salvini durissimo contro la Magistratura, i Pm ed i Giudici che lo hanno indagato per sequestro di persona, arresto illegale e abuso d'ufficio, annunciando denuncia.
    Piena solidarietà di Berlusconi a Salvini, che chiede immediata Riforma della Giustizia.

    59) Il Consiglio dei ministri sostituito da un solo politico che su Facebook ne sequestra le determinazioni, persone private della libertà senza base legale e soltanto su imposizione di un vicepremier anche ai suoi gregari alleati, e «strappi» istituzionali continuamente allargati a forza di scavalcare il premier, sbeffeggiare il presidente della Camera, sfidare il capo dello Stato, minacciare i magistrati, insultare gli avversari: il problema ormai non è più Matteo Salvini, è chi non tira una riga sotto le ribalderie del ministro dell’Interno.

    60) Pensioni d'oro, no della Lega: "Tagli iniqui e arbitrari". Il consigliere di Salvini, Alberto Brambilla, boccia la proposta sui trattamenti superiori agli 80 mila euro.

    61) Il VicePrimo Ministro Salvini incontra il fascista Orban in una sede della Prefettura.

    62) "Tempo caduto?" Anche Travaglio comincia a smarcarsi da questo Governo. (Il Fatto del 30/8/18)

    63) La Lega vuole la Pedemontana, peggio di Autostrade-Benetton.

    64) Difesa, la spesa italiana crescerà anche nel 2018: alle armi 25 miliardi, il 4% in più rispetto al 2017.

    65) Verità su Regeni ? Di Maio in Egitto: "Prima di tutto Eni, che è attore produttivo importantissimo."

    66) Sicurezza: stretta sgomberi, e da mercoledì taser in 12 città. Armi elettriche da Milano a Catania. Matteo Salvini: "Aiuterà migliaia di agenti a fare meglio il loro lavoro."

    67)  Gran Premio di Monza: tutto pagato – Viaggio, albergo e cena: l’elenco dei 140 invitati a spese del contribuente. Tutti i leghisti con Salvini in testa.

    68) La Taverna: "I centri vaccinali sono similabbili a quelli che vengono paragonati i marchi per le bbesstie".

    69) Salvini ottiene di restituire i 49 milioni rubati dalla Lega in 80 anni.

    70) PRIMA GLI ITALIANI? "Ministero dell'interno, nuova circolare che intende accelerare gli sgomberi di immobili occupati [da italiani] disponendo che *solo successivamente* allo sgombero Comuni e Regioni trovino soluzioni di assistenza per le famiglie in disagio economico. Nel frattempo che si arrangino."

    71) Bloccata dalla Rai la fiction con Beppe Fiorello sull’integrazione riuscita a Riace. Un sistema virtuoso che – dopo Minniti – spaventa Salvini e company.

    72)  Sempre dalla parte delle forze dell'Ordine? Già… purchè non combattano la mafia.
    "Scatterà domani il provvedimento di revoca della scorta al colonnello Sergio De Caprio, meglio conosciuto come capitano Ultimo. Il carabiniere che arrestò Totò Riina nel 1993 non avrà più diritto all'auto blindata. "

    73) PRIMA GLI ITALIANI, come no. – Ma solo se ricchi. LA GUERRA AI POVERI TRA TASER, SGOMBERI E REPRESSIONE. La ripresa dalla pausa estiva annuncia la ricetta del “governo del cambiamento” di fronte al disagio sociale. Collassi e famiglie in strada. Nello stabile anche 25 bambini.  Alcuni erano stati mandati lì dai Servizi sociali di Milano"

    74) ILVA: "Il ministro della Sanità Giulia Grillo è stata molto gentile ed estremamente garbata. Ma nel comunicato finale che ha scritto? Ha scritto testualmente: “Assicuriamo il nostro impegno a vigilare, con particolare attenzione, sui danni che le emissioni e le polveri prodotte dall’Ilva sono in grado di provocare”.
    Alla lettura del comunicato vi è stata una “rivolta social” perché rassegnarsi a vigilare sui danni (anziché evitarli) era l’ultima delle cose che il ministro della Sanità doveva scrivere.
    Commenti arrabbiatissimi. Un commento per tutti: “Vi abbiamo creduto, avevate acceso una speranza, ne avete raccolto il consenso e poi quella speranza l’avete scippata. Per favore basta con le prese in giro, non su drammi di tali proporzioni”.

    75) "Ilva, da ‘chiudere gli impianti fuori norma’ all’accordo. Impressionante cambio di linea M5s: errore fidarsi".

    76) Salvini indagato attacca i giudici come faceva Berlusconi. Matteo Salvini continua a credersi al di sopra della legge, ma la sospensione delle leggi per chi è stato eletto si chiama dittatura.

    77) Impazzano in tutta Italia le ronde; da quelle in spiaggia anti "vucumprà", quelle violente e fanatiche di Casapound, fino a quelle di Firenze "anti panino" .

    78) Eh si, anche per i "Taser" NON vi è nessun *cambiamento* con i precedenti Governi. Difatti Salvini (e Di Maio) non hanno fatto altro che confermare e applicare il piano Taser di Gentiloni & Minniti. Pagheremo per anni le conseguenze di tutto ciò in termini di civiltà delle relazioni sociali, di diritto alla protesta, di delegittimazione del conflitto sociale, di esaltazione della sicurezza fisica a discapito di quella sociale.

    79)  Salvini:  "il futuro che ho in mente per i figli…" E per "i nostri figli" prevede di imporre grembiuli di differente colore e soprattutto *giochi* diversi per bimbi e bimbe, dove le bimbe giocando imparino a cucinare e rammendare e a "stare al loro posto", ed i bimbi a far la guerra e a comandare.

    80) Fino a giugno i pentastellati dicevano che avrebbero chiuso l'ILVA, bonificato le fonti inquinanti e che avrebbero fatto una riconversione economica, ma non hanno rispettato le promesse grazie alle quali sono saliti in poltrona, in pratica hanno agito in piena continuità con il governo precedente, nulla di nuovo. Questo sarebbe il governo del cambiamento ?

     

    Lascia un Commento
  2. avatarAndrea Cotti - 9 ottobre 2018


    81) Raddoppia il numero delle ARMI che si potranno tenere in casa. Meno ostacoli ai permessi. La Lega onora l’impegno elettorale. L'impegno scritto preso da Matteo Salvini davanti alla lobby delle armi diventa oggi una legge dello Stato. La Gazzetta Ufficiale ha infatti pubblicato il decreto legislativo 104 del 10 agosto 2018 con il quale l'Italia recepisce la direttiva europea 477, e lo fa nel modo più "generoso" – per le lobby – possibile, almeno stando alle proteste che immediatamente si sono levate da parte del fronte anti-armi.

    82) "Abbiamo intenzione di inviare personale in Italia per valutare il riferito forte incremento di atti di violenza e di razzismo contro migranti, persone di discendenza africana e Rom". Lo ha annunciato oggi a Ginevra Michelle Bachelet, neo Alto commissario Onu per i diritti umani, aprendo i lavori del Consiglio Onu per i diritti umani, riunito fino al 28 settembre, precisando che una squadra sarà inviata, per motivi analoghi, anche in Austria. … "

    83) Ce la ricordiamo vero la Fedeli Ministra dell'Istruzione, quella del "più meglio" ed altre chicche simili?
    Quella che aveva solo le magistrali? Bene.
    Il responsabile scuola della Lega ha la terza media. Ed è capo della Commissione Istruzione.
    Il senatore Mario Pittoni ha scritto per il Carroccio la riforma che dovrebbe archiviare la *Buona scuola*.
    Ma nel curriculum, scritto a penna, non ha mai chiarito quale fosse il suo titolo di studio. E ora spiega: "Quello che c'è da sapere non si impara sui polverosi libri".

    84) Junker: "Erano solo promesse elettorali. La manovra vera ci ha rassicurati"
    A dirlo è il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Junker, a Bruxelles a margine di un appuntamento istituzionale nella sede del Parlamento Europeo.
    A chi gli chiede come siano i rapporti con l'Italia ora, viste le ultime dichiarazioni dei due vicepremier, che propendono per un rispetto del patto di stabilità, Juncker replica: "E' normale, è l'applicazione della legge. Io non faccio altro che applicare la legge". All'ulteriore domanda, se le dichiarazioni più recenti rassicurino la Commissione, Juncker risponde: "Sì sì mi rassicura".

    85) Nuovo condono, in arrivo la Pace fiscale 2019 delle cartelle. Sconto per evasori, nuova sanatoria M5S Lega: si paga il 10% fino a 5 milioni.

    86) “Lei non può entrare con quel fazzoletto”
    – “Perché mai non posso entrare?", ha risposto all'intimazione dei poliziotti, "forse adesso è vietato in Italia girare con un fazzoletto dell’Anpi? Non è un segno di partito, ma il simbolo dei Partigiani italiani. Mi spiace, io entro". Minaccia la denuncia e alla fine un funzionario dà il via libera all'ingresso.

    87) Un’intervista agghiacciante. Quella rilasciata oggi a La Stampa dal senatore leghista Pillon non può essere definita diversamente. In poche battute finiscono rapidamente nel mirino la legge 194 e la libertà delle donne, le unioni civili, addirittura il divorzio.

    88) Dopo gli attacchi del Ministro della Paura: “Zecca, sei nel mirino”.
    Luigi Patronaggio è il pm che ha iscritto nel registro degli indagati Matteo Salvini.
    Gli accertamenti sull'intimidazione sono stati affidati alla Digos e alla scientifica. La procura di Caltanisetta, competente per territorio, ha aperto un’inchiesta contro ignoti.

    89) La Lega trasforma pace fiscale in maxi-condono. Bitonci: “Tetto di un milione a contribuente”

    90) Salvini da Berlusconi per concordare Tv, fisco e giustizia. Il Puttaniere Pregiudicato ha pronte le condizioni per il via libera a Foa in Rai: non vuole sorprese sulle sue aziende.

    91) Il Ministro Bonisoli decide di far pagare i Musei anche ai bambini. Perché adesso far pagare 2 euro a bambini e ragazzi? Perché un costo in più per chi porta figli, nipoti o scuole a visitare un museo ?

    92) «Niente Erasmus in Nord Africa»  La Lega si oppone agli scambi tra studenti.
    Dietrofront in Commissione Affari Europei, dopo che il M5S aveva espresso parere favorevole. Cancellata dalla bozza la possibilità di considerare i Paesi nord africani come possibili sedi Erasmus.

    93) Centrodestra, il disgelo alla fine del vertice tra Salvini, Berlusconi e Meloni: “Governo seguirà il nostro programma”

    94) Salvini:  "E adesso tocca ai Rom".  Siamo in pieno ed orribile fascismo. Tra chi gioisce, chi è indifferente, chi non se ne rende conto e chi ne è cosciente ma non reagisce.

    95) A Bologna, alla manifestazione di Matteo Salvini. Nella piazza leghista, dove al coro "studiate, studiate" si risponde con "duce, duce".

    96) Lo hanno chiamato "Decreto Savini" perchè "Leggi Razziali" era già stato usato.

    97) Il Ministro della Famiglia Fontana ogni mattina, alle sette e un quarto, a pochi passi da palazzo Farnese, ponte Sisto e via Giulia, varca la porta dell'imponente chiesa della Santissima Trinità dei Pellegrini, si inginocchia, partecipa alla messa in latino e si percuote il petto con il pugno in segno di contrizione per tutti i suoi peccati.

    98) Di Maio dichiara di aver abolito la povertà.

    99) "Roma, 27 set. (askanews) – “Il primo ministro (tunisino, Ndr.) Youssef Chahed ha rifiutato di ricevere il ministro dell’Interno italiano Matteo Salvini, che è oggi in visita in Tunisia”. E’ quanto ha riferito la radio tunisina, Mosaique FM, attribuendo la causa alle “dichiarazioni anti-immigrati” del titolare del Viminale."

    100)  Primo passo per abolire la povertà: da ottobre luce + 7,6%, gas + 6,1% (ed erano già aumentate pure 3 mesi fa)

    101) Si apprestano ad usare i soldi degli italiani per sanità e istruzione per finanziare le loro promesse in campagna elettorale.

    102) I clandestini rimpatriati dal «governo del cambiamento» Conte-Salvini-DiMaio sono meno di quelli rimpatriati nello stesso periodo dal governo precedente.

    103) Voltafaccia M5S: si a Grandi Navi in laguna a Venezia. “Silenzi e cambio di linea. Cosa è successo all’interno del Movimento Cinque Stelle? Come mai tutti gli eletti oggi tacciono?” sono le domande che Luciano Mazzolin, portavoce dei No-Grandi Navi pone all’inizio della due-giorni in Laguna.

    104) "La mafia è un cancro" continua a ripetere il vicepremier. Ma i documenti ottenuti da L'Espresso dimostrano che il responsabile del Carroccio a Rosarno, dove il ministro ha registrato un risultato record alle ultime elezioni, è stato per anni in società con uomini legati alle cosche: dal clan Pesce ai Bellocco.

    105) La Lega che *regala* i buoni per lo spray anti-aggressione.
    " Usa lo spray al peperoncino per saltare la fila alla cassa del supermercato. È successo nella città in cui la Lega regala buoni per l'acquisto di spray anti-aggressione. Un 45enne è stato denunciato per averlo usato contro un "rivale" alla cassa."

    106)  La campagna pubblicitaria di Salvini e Lega sulla diffusione di spray urticanti, taser ed armi da guerra, come da proficuo e redditizio Contratto da loro siglato con le lobby dei produttori di armi, sta producendo i suoi frutti: "Lodi, spray al peperoncino sui banchi di scuola: 13 studenti delle medie intossicati.
    A San Rocco al Porto, tutti in ospedale. I carabinieri indagano per capire come si sia procurata la bomboletta. Gli ambienti bonificati dai vigili del fuoco."

    107) “Aboliamo l’aborto e no ai preservativi. I gay? Sono una sciagura”. Lo ha detto a la Zanzara, su Radio 24, Alberto Zelger, consigliere comunale della Lega a Verona, promotore della mozione anti-abortista.

    108)  Il 22 ottobre, il Consiglio dei ministri varerà il disegno di legge sull'Autonomia Regionale del nord. Sarà spezzettato anche il suo finanziamento. Non in base al numero di bambini e di ragazzi da istruire. Il principio sarà in base alla ricchezza dei territori. Quindi una scuola di mille studenti a Padova riceverà fondi in base al Pil del Veneto e una di mille studenti in Calabria in base al Pil della Calabria. Ovvero la metà. Senza alcuna tutela sul livello di servizio da garantire sul territorio nazionale.

    109) Il Ministro dell'Interno e VicePremier lancia un video che scredita il Sindaco di Riace Mimmo Lucano, realizzato da un pregiudicato prestanome delle famiglie mafiose della zona.

    110) Dopo anni passati a dire “no”, a organizzare i “no triv day”, a gridare “giù le mani dal nostro mare”, a scendere in piazza contro lo sblocca Italia, oggi Luigi Di Maio dice “sì alle trivellazioni”.

    111)  Manovra, tagli alla scuola per 150 milioni.

    Finiamo questo aggiornamento con un *CAMBIAMENTO* del 9 ottobre 18::

    112) Atteso da tempo, avviene dopo 4 mesi di decisioni scellerate dei partiti di Governo Lega e M5S:
    "Sondaggi, Lega e M5s in calo: Salvini perde 1,2 punti, Di Maio lo 0,8."  

    … qualcuno inizia ad aprire gli occhi.:

    Lascia un Commento

Devi essere Registrato per poter laciare un commento!.