Casini pronto per un “fronte anti-premier” da Bersani a Fini

Come ipotizzavamo ieri, qualcosa è accaduto.

Il leader dell’UDC, convinto di poter diventare il primo partito assieme a Rutelli, lancia parole importanti quanto decise, coinvolgendo direttamente Di Pietro, Bersani e Fini:

“Se ci saranno elezioni anticipate le forze democratiche si uniranno per batterlo, e ci saranno delle sorprese”.

Bersani considera l’apertura di Casini molto seria e una conferma importante in vista di un’alternativa di governo, ipotizzando un nuovo schieramento molto ampio capace di sostituire questo governo.

Qualcosa si muove davvero dunque.