Assad (e anche Marino) deve morire

Il mondo è sull'orlo della terza guerra mondiale (l'ultima), perchè Putin combatte l'ISIS in Siria appoggiando le forze di Assad che combattono l'Isis combattuti anche dai ribelli anti ISIS/Assad, appoggiati dagli americani che vogliono combattere l'ISIS ma solo coi ribelli che vogliono combattere anche Assad.
Ma Putin dice che quando bombarda non riconosce la differenza fre ISIS e ribelli…
A questo punto Gentiloni suggerisce che i ribelli-anti Assad, portino degli stendardi e fasce al braccio così Putin li riconosce…ma il problema è:
Come fai a bombardare quelli dell'ISIS se ci sono ribelli mescolati a loro che li combattono anche se hanno lo stendardo e le fasce al braccio?
Renzi allora propone dei segnali di fumo da fare ai ribelli che quando Putin bombarda, i ribelli anti Assad si gettano tutti a terra e quei coglioni dell'ISIS si fanno ammazzare…
Ma i segnali di fumo vengono rifiutati categoricamente dalla casa bianca perchè inquinano come le volkswagen e poi Assad deve morire perchè è brutto ed era anche amico di Saddam che aveva le armi di distruzione di massa rivelatesi poi depositi di zucchero filato.
Quindi gli USA dopo aver perduto le torri gemelle al casinò, hanno conquistato l'IRAQ, l'Afganistan e la Libia cercando lo zucchero filato, ma adesso le hanno perdute al monopoli dall'ISIS, che taglia le teste in diretta e Obama minaccia nuove sanzioni contro la Russia che poi fanno incazzare gli agricoltori italiani che non gli vendono più i cocomeri.
Noi cittadini, naturalmente ci auguriamo che il nostro governo mandi i nostri tornado a bombardare i nemici in Siria alla ricerca dei tagliazucchi e in particolare del sindaco Marino,  che mentendo ha dichiarato di andare là invitato dal papa che smentisce categoricamente e (Marino) deve morire anche a causa degli scontrini, sperando poi di vendere i cocomeri ai Siriani che poi vengono tutti qui, nascosti nei serbatoi dei camion per lavorare nei campi di pomodori calabro-mafiosi perchè a casa loro è tutto raso al suolo coi bambini morti in spiaggia che poi mostriamo la fotografia nei telegiornali (ma non quella dei zucchi tagliati col camice arancione senza testa orripilanti perchè siamo persone civili)  e ci sdegnamo tutti,  cambiando canale e preferendo la Defilippi.