Governo Renzi: corsa ad ostacoli

Ho letto con molta attenzione i commenti al mio articolo “Non so come finirà ma mi schiero ora”.
Siamo in piena corsa e il bello è discutere ora quando tutto è in continuo cambiamento.
E’ molto rischioso farlo perché la possibilità di essere immediatamente smentiti è maggiore, ma aumenta il piacere di ragionare e non si è influenzati dal fatto compiuto.

Una doverosa premessa: mi piace lo stile che ha guidato i commenti, toni pacati, sincerità, differenziazione di opinioni; così dovrebbe essere sempre.
Ora alcune rapidissime personali riflessioni.

A destra
Ritengo che si sia indebolita la posizione di Berlusconi e rafforzata quella di Alfano; la costellazione dei rimanenti partitini sta cercando di posizionarsi sul carro che pensano dia a loro maggiore possibilità e mi sembra che anche loro guardino meno a Berlusconi.
Per me aldilà degli squallidi interessi personali è un fatto positivo perché potrebbe favorire la nascita nel tempo di una destra più europea e meno personalistica come hanno le democrazie mature.

A sinistra
– Nel Pd le voci discordanti emergono decisamente; guai se non lo fosse su scelte così importanti, poi sarà indispensabile andare a sintesi con tanti “mal di pancia”, ma democrazia non è anarchia o più semplicemente assemblea permanente.
Qualcuno dice mandano avanti Renzi per bruciarlo, può essere, anzi penso ci sia in alcuni questo deprecabile modo di far politica, la capacità di Renzi e della parte sana del partito si misurerà anche su questo.
Questo mix di situazioni può dare un chiara personalità al PD, poi ognuno liberamente giudicherà; personalmente mi sembra il percorso giusto con cui una  formazione politica si deve proporre.
– Sel;  anche qui il dibattito è forte forse ancor più che nel PD, Vendola di cui io non condivido molte posizioni, ma ritengo essere un politico di razza, per ora riesce a mantenere ben salda la guida;  per quanto ?
Personalmente mi sono sempre augurato in una confluenza nel Pd, in questi giorni mi sembra stia facendo una opposizione/collaborazione seria e questo per me è bene per la sinistra e l’Italia.
– Gli altri partitini di sinistra… vedere sopra per quelli di destra.
– Scelta Civica… ma con tutto quello che è avvenuto ha ancora un senso, esiste ancora?
– Movimento a 5 Stelle;  per me le contraddizioni al loro interno stanno crescendo ogni giorno di più. Credo che ci dobbiamo aspettare un grande cambiamento, spero positivo perché le condizioni ci  sono.
Renzi infine, corre continua a correre, ma mi sembra aver capito che non sono i 100 metri in linea, ma i 200 ad ostacoli; continuo a “tifare” per l’Italia  attraverso lui.


Commenti
Non ci sono ancora commenti per questo articolo. Scrivine uno.

Devi essere Registrato per poter laciare un commento!.