“Berlusconi è finito politicamente?”

Piero Ricca ha condotto un’interessante analisi della nostra società ponendo alla “gente”, all’uomo del marciapiede il seguente quesito: Berlusconi è politicamente finito? e ricucendo in un filmato (che riportiamo sotto) gli aspetti più caratteristici dell’intervista.

Spesso pesante e a tratti sgradevole, l’intervista propone personaggi che il nostro disgusto non rende irreali.

Difatti ci capita ogni giorno di incontrarli questi personaggi o parlare con loro nella vita quotidiana, al bar o al supermercato. Esistono eccome insomma e con la loro presenza e la loro opinione, giusta o sbagliata che sia, finchè viviamo in Italia, dovremo fare i conti. Qualunquismo e ignoranza, indifferenza e sudditanza, incapacità di discernimento e lobotomizzazione da tubo catodico traboccano dal filmato e ci indignano, perché costituiscono i piloni sui quali il sistema si regge.

Ma è meglio rendersene conto e ragionarci su piuttosto che far finta di nulla e magari illudersi che il peggio sia passato e il puttaniere prescritto o chi per lui sia finito.  Come scriviamo da tempo, questa è la parte peggiore degli eterodiretti (l’80% di popolazione incapace di effettuare scelte da sè) e non è che possiamo ignorarli o sbeffeggiarli, nè ci gioverà mostrare senso di altezzosità verso l’opinione “dell’italiano reale” perchè espressa a un basso livello.

Cercare di capire cosa lo ha portato a quelle considerazioni, con quali criteri le recepisce, come si informa e cosa pensa e quindi come registra  ed elabora l’informazione propagandistica che subisce, non è per nulla esercizio discutibile, ma è senz’altro più interessante ed illuminante che recarsi all’ennesima riunione  del gruppo di società civile giusto, con l’intellettuale di turno che ci presenta il libro giusto con le parole adeguate, strappandoci pure la risata politically correct.

Sembriamo tanti a quei convegni e ritrovi, ma siamo solo un’esigua minoranza (mai oltre il 20%) a confronto con il resto della gente. La maggioranza dei nostri connazionali – ma questo vale per la maggior parte dei paesi industrializzati – è più simile alle persone che Ricca ha  intervistato in strada. Che ci piaccia o no, e dobbiamo tenerlo sempre presente se vogliamo solo ipotizzare di poter interagire con la società.


Commenti
Sono stati scritti 12 commenti sin'ora »
  1. avatarCotti Fausto - 17 marzo 2012

    “…torna lui direttamente…ormai ha un impero mediatico che neanche nell’antica Roma”…
    Concordo.  Il mancato accordo sulla RAI ne è la prova.

    Lascia un Commento
  2. avatarAlessandra Tricolore - 17 marzo 2012

    Io invece penso che vi sarà un quadro politico totalmente nuovo con Monti alla presidenza non credo che l’Europa e i loro aguzzini permetteranno il reintegro del nano! 

    Il mancato accordo Rai c’è perchè ora il governo tecnico ha bisogno dei voti del Pdl ma presto finirà tutto.

    Alessandra  

    Lascia un Commento
  3. avatarAndrez - 17 marzo 2012

    Si, la tesi di Alessandra mi pare condivisibile.

    Se prima il puttaniere flaccido poteva vantare di “staccare la spina” al governo a suo piacimento, ora inizia ad apparire possibile il contrario (apparire possibile, non che lo sia di fatto :mrgreen: ) che cioè fatti digerire i bocconi più amari agli italiani,  per qualcun’altro arrivi il tempo di staccare la spina e andare al voto.

    E allora sarebbe la fine dei ricatti … sempre se il disgusto generale, e la conseguente temuta astensione di massa, non vada a riservare drammatiche sorprese a tutti. 

    Lascia un Commento
  4. avatarAlessandra Tricolore - 17 marzo 2012

    Purtroppo nel nostro sistema l’astensione non funziona Andrea!! magari ci fosse un quorum  😎

    Il problema è che quelli che sono usciti da Matrix “….si fa per dire… sono coloro che non votano e che si disinteressano… ho appena letto un commento.. il solito..TANTO NON CAMBIA NIENTE E QUINDI ME NE FREGO!!!

    ecco come siamo messi in Italia stiamo tutti aspettando il ” messia”   

    Lascia un Commento
  5. avatarBerlusconi è finito politicamente? | Informare per Resistere - 17 marzo 2012

    […] http://www.andrez.cotti.biz/berlusconi-e-finito-9018.html Tags Berlusconi città crisi dati dell diritti donne famiglia Fatto Quotidiano futuro Giovani giustizia Governo Guerra il fatto quotidiano informarexresistere informarexresistere.fr Informazione Italia italiani Lavoro lega legge Libertà mafia mercato milano mondo parlamento parole pdl Politica Polizia PROCESSO Repubblica ricerca rispetto roma scuola sicurezza SOCIALE STATO storia USA VOTO […]

    Lascia un Commento
  6. avatarLorenzoGT - 18 marzo 2012

    Berlusconi politicamente è più vivo che mai. Basti vedere allo stop dato a Monti sulla Rai e sulla giustizia.
    Il peso politico di Alfano è pari a zero e credo sia evidente a tutti che lui rappresenta niente popodimeno che il suo portavoce, portaborse e servo della gleba. 
    A me quello che preoccupa è che dall’alto versante non esistono alternative credibili.
    Per fortuna che c’è Monti! 

    Lascia un Commento
  7. avatarCotti Fausto - 18 marzo 2012

    Ha dato le dimissioni perchè gli ha telefonato enniolanum (doris) che mediaset stava affondando (perduto il 12% in un giorno).  Adesso sembra che alle sue televisioni vogliano ospitare della gente di “sinistra”  perchè  i loro talk non li guarda più nessuno. 
    Come mai? Forse la gente smette di guardarle perchè  ha capito che le sue tv da anni vomitano solo merda?  Quando il nano bagonghi ha deciso di usare le tv per il suo golpe  anestetico  non sapeva che era una strada a senso unico?  
    O sarebbe nata la seconda repubblica di Salò (magari chiamata del gabibbo  e della coppola), oppure sarebbe finita così.
    Ha fatto di tutto per far fallire la RAI, come minimo sarebbe giusto fallisse mediaset. E non parlatemi dei poveri dipendenti che rimarrebbero disoccupati, quelli che osannava baffino.  Quando andavano a lavorare sapevano bene quello che facevano,  idem quando votavano.

    Lascia un Commento
  8. avatarAndrez - 19 marzo 2012

    Ha ancora molto potere, tiene per le palle Monti, ma mi sa che politicamente sia finito e, salvo clamorose masse astensionistiche da disgusto conclamato, potrebbe scomparire alle prossime elezioni come successe alla Dc e al Psi.

    Questo non perchè gli italoforzuti sopra ritratti non esistano più o siano rinsaviti improvvisamente, che lui una quota attorno al 20% (delinquenti e puttanieri, veline e tifosi da curva sud, nonne e zie) temo che la manterrà sempre, ma perchè il mondo produttivo e quello finanziario, oltre la Chiesa che lo avevano appoggiato, ora di lui non si fidano più (mai più) e guardano altrove, Monti o Montezemolo che sia, e quel 20%  di putrefatti che si ritrova non sarà più spendibile da nessuna parte; chi potrebbe mai più fare un’alleanza con Lui? 

    (…a parte lo zoccolo duro dei putrefatti,  chi mai gli affiderebbe i risparmi da reinvestire o una figlia minorenne da inserire nel lavoro?) :mrgreen:

    Lascia un Commento
  9. avatarZeitgeist - 19 marzo 2012

    Credo anche io che il puttaniere non rivestirà più cariche importanti perchè anche i più sfigati a destra e a manca hanno finalmente capito che l’oggetto è un fallito.

    Purtroppo visto che ancora tanti italioti voteranno PDL, lui resterà dietro le quinte e finchè riuscirà a manovrare e a comperare qualcuno non uscirà di scena.

    Monti, anche se è meglio del puttaniere, è purtroppo uno di loro perchè ha fatto sputare sangue ai soliti noti onesti che hanno sempre pagato le tasse e sta facendo il minimo contro le caste e le lobbiess per poter stare a galla fino al 2013.

    La cosa grave sarà quando questa politica rientrerà in scena la quale non avendo imparato nulla dagli errori fatti, continuerà a vomitare il solito nulla di fatto e l’Italia non cambierà.

    Tra alcuni anni ci ritroveremo a mettere su un altro governo tennico e così via all’infinito fino a che non nascerà finalmente un uomo e un partito con le palle e le contropalle.  :roll:

    Ma penso e spero che almeno questo avvenga prima che nascano i figli dei nostri nipoti. 😯

    Pessimista? No realista, e provatemi il contrario. 😈  

    Lascia un Commento
  10. avatarCotti Fausto - 19 marzo 2012

    Probabilmente  nel 2013 andranno a votare in pochi, ma vedrai che faranno un bell’inciucio Bersani-Fini-casini con parte di ex pdl con Monti alle finanze.

    Lascia un Commento
  11. avatarZeitgeist - 19 marzo 2012

    Che schifoooo!!! 

    Lascia un Commento
  12. avatarAndrez - 20 marzo 2012

    Lascia un Commento

Devi essere Registrato per poter laciare un commento!.