Mamma e Europarlamentare

Lei è Licia Ronzulli, Eurodeputata e mamma.

L’immagine è di alcuni anni fa ma recentemente ha suscitato un lunghissimo topic in Facebook in lingua inglese con oltre 1.500 commenti e 9.000 condivisioni.

Potrà essere voluta e cercata, forse esagerata, fuori luogo e pura propaganda, ma guardandola non si può non cogliere tutta la dignità di una donna che ha deciso di essere madre e di non rinunciare alla sua professionalità e alla sua mission di vita, e con essa tutte le difficoltà, le rinunce ed i sacrifici che questa scelta comporta.

Così, tanto per ricordarci noi maschietti che non è per nulla facile in questo mondo essere donne.

Questo il testo in inglese che accompagna l’immagine:

Membro del Parlamento europeo prende con sè il suo bambino al lavoro …
 Licia Ronzulli, europarlamentare Italiana, porta con sè sua figlia Vittoria di sette settimane al lavoro, al Parlamento Europeo a Strasburgo. E questo non è stato un caso saltuario. Ha tenuto la bambina allacciata in una fascia e cullandola con amore, la baciava sulla fronte. Le immagini della Ronzulli che culla la figlia mentre vota sulle proposte per migliorare i diritti di occupazione delle donne sono state trasmesse in tutto il mondo e pubblicate su molti giornali, dagli Stati Uniti al Vietnam.

European Member of Parliament Takes Her Baby To Work…
Licia Ronzulli, an MEP from Italy, took her seven-week old daughter Victoria to work at the European parliament this week at Strasbourg. And this wasn’t even Take-Your-Child-to-Work day. She kept her baby carefully cradled against her in a sling and occasionally leant to kiss her on the forehead. Photographs of Ronzulli cradling her daughter in a sling as she voted on proposals to improve women’s employment rights were broadcast around the world and published in newspapers from the US to Vietnam.

Ogni tanto al mondo mostriamo qualcosa di differente dal puttaniere e dai capitani coraggiosi. 😉


Commenti
C'è solo un commento per ora, perchè non farne un secondo?
  1. avatarCarmenGueye - 21 gennaio 2012

    Andrez, siamo sdilinquiti dall’edificante illustrazione.

    Lascia un Commento

Devi essere Registrato per poter laciare un commento!.