Il 4 dicembre Gaspare Spatuzza deporrà contro Berlusconi


Il 5 Dicembre si svolgerà a Roma il NO Berlusconi Day: … ragazzi, siate pronti perchè:

Il 4 dicembre, il pentito Gaspare Spatuzza deporrà nel processo Dell’Utri a Palermo.

Ha preannunciato una testimonianza che coinvolge Berlusconi in quella stagione di stragi mafiose riportando un ruolo attivo dell’allora presidente di Fininvest nella strategia stragista del ’93, con gli attentati a Roma, Firenze e Milano.
Spatuzza ha tra l’altro dichiarato che il boss Giuseppe Graviano, secondo lui, avrebbe avuto anche rapporti “diretti” con Silvio Berlusconi che sarebbe tra i mandanti occulti delle stragi del ’93.

E questo potrebbe comportare l’invio di un avviso di garanzia al Presidente del Consiglio per concorso esterno in associazione mafiosa.

Il tutto sarebbe confermato da un ulteriore pentito, Pietro Romeo, artificiere dei Brancaccio dei boss Giuseppe e Filippo Graviano, autori delle stragi del ’93 nel nord Italia.
Interrogato dai pubblici ministeri di Firenze Nicolosi e Crini, Romeo conferma e rafforza le dichiarazioni dell’ultimo pentito di mafia, Gaspare Spatuzza, le cui rivelazioni sono state riversate nel processo d’appello in corso a Palermo nei confronti di Marcello Dell’Utri, imputato e condannato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Il Berlusca ha già anticipato che nel caso si difenderà in TV, a reti unificate, spiegando ai cittadini che lui è vittima di una Consulta di Comunisti e che la legge sulla Giustizia non serve a lui ma è per il bene del popolo.

.


Commenti
Non ci sono ancora commenti per questo articolo. Scrivine uno.

Devi essere Registrato per poter laciare un commento!.