Danilo Borghesani si candida con SEL

317922_305014199584747_1631600495_nPersiceto si prepara ad eleggere il nuovo Sindaco ed il nuovo Consiglio Comunale. Nel passato Il nostro blog ha spesso criticato la gestione attuale in tante occasioni, come per le battaglie contro le centrali a biomasse, la tassa sui loculi ed altro, ma sempre in maniera costruttiva e di libero confronto. Ha però anche lodato Mazzuca e i suoi ragazzi quando sono state fatte scelte condivise.

Personalmente ho partecipato poco a questi confronti anche perchè credo che dal dopoguerra ad oggi, Persiceto sia stato con i suoi alti e bassi, governato comunque sempre da persone oneste e trasparenti. Credo che i servizi, le strutture pubbliche, la viabilità, la raccolta differenziata, le iniziative culturali, sportive e sociali del nostro Comune possano essere invidiati da chiunque in Italia.

La mia non è una filippica a favore di questo o quel partito, ma un elogio alle persone in carne ed ossa. Fuori da Persiceto siamo circondati da esempi continui di malaffare, tangentisti, collusioni mafiose e malasanità. Scandali che hanno coinvolto un pò tutti i partiti politici, ma nessuno può accusare chi ha gestito in tutti questi anni il nostro territorio di tutto questo. E non mi sembra poco.

Credo che ai tempi di oggi, dove sempre più persone deluse evadono le urne, sia importante per il cittadino sapere chi elegge al di là del gruppo politico a cui uno appartiene.
Personalmente, essendo un vecchio autore e cofondatore di Persicetocaffè ed essendo consapevole delle diverse anime politiche da cui è composto, ho sempre cercato di non fare propagande plateali per questo o quel partito o movimento esprimendo tuttavia sempre le mie idee senza remore.

Oggi però mi sento in dovere di scrivere due righe per parlare di una persona che si candida per le prossime elezioni comunali, una persona che mi è molto cara e che conosco quasi da una vita.

Chi non conosce a Persiceto Danilo Borghesani? E’ quasi impossibile. Ricordo da ragazzo la prima volta che entrai nella falegnameria del babbo Gino, un uomo buono, onesto e trasparente che per dirla in maniera stringata, aveva sempre in testa più trucioli che pensieri.
Con Danilo ci conosciamo fin da quando avevamo vent’anni, abbiamo lavorato per molto tempo insieme da modellisti con il fratello Damiano e anche nelle feste dell’Unità con altri vecchi amici.
Danilo è una persona come pochi ci sono oggi. Qualcuno che non nasconde mai il suo pensiero anche se può far male, una persona giusta e onesta e vi giuro che la mia non è retorica.
Grande lavoratore che da sempre si è impegnato nella politica con passione, nel sociale e nel volontariato. Danilo non si è mai risparmiato ma non è un eroe, semplicemente è fatto così. Il fatto che possa essere eletto alla gestione del nostro Comune è per la nostra comunità una grande occasione.

E termino qui il mio articoletto, non sono avvezzo a fare campagne politiche pubblicitarie, e chi ha letto i miei scritti precedenti lo sa bene.
Dopo tanti anni andrò a votare con voglia. Come è successo negli anni passati, non mi recherò alle urne col magone consapevole di dover votare il “simbolo meno peggio”, ma voterò qualcuno.
Qualcuno (e non ce ne sono tanti) di cui mi fido… uno molto speciale.

Danilo


Commenti
Sono stati scritti 6 commenti sin'ora »
  1. avatarPartigiano Dartagnan - 4 aprile 2014

    Borghesani Danilo lo conosco bene e quello che ha scritto Fausto è vero.
    Avrà anche il mio voto.

    Lascia un Commento
  2. avatarAndrea Cotti - 4 aprile 2014

    Incredibile il livello davvero basso -infimo- con cui Progettisti Comuni stanno impostando la loro campagna elettorale:

    Roberta Sangiorgi [Progetto Comune] 23 min fa·

    ” Conosco Danilo che l’estate scorsa si era schierato pubblicamente contro l’outlet. NOn solo, non voleva più aderire alla Festa dell’Unità dell’Akkatà dopo la svolta del governo Pd-Pdl. Ora lo ritrovo candidato con Sel e sostenitore di Mazzuca, principale artefice dell’outlet e renziano pro inciucio Pd-Pdl- Ncd. Mi chiedo: cosa succede nella mente di un uomo perchè rinneghi così tutta la sua storia? “

    Tu Roberta non lo conosci proprio per nulla Danilo, se arrivi ad usare termini come “rinnegare” nei suoi confronti.
    La sua mente è bella, fresca e pulita, e coerente.
    Lo stesso non si può dire di voi Progettisti Comuni, che state imbastendo la campagna elettorale sul rancore e l’astio, gli attacchi personali e la denigrazione sistematica del prossimo. Oltre che la cancellazione di ogni commento critico nei vostri confronti.
    Staremo proprio a vedere quanti persicetani apprezzeranno il vostro livido livore e la vostra grettezza mentale al punto da votarvi.

    Lascia un Commento
  3. avatarPersiceto caffè » Blog Archive » Le nuove Liste a Persiceto - 5 aprile 2014

    […] Danilo Borghesani si candida con SEL […]

    Lascia un Commento
  4. avatarAndrea Cotti - 6 aprile 2014
    Mirco Corazza  Solo due parole: Danilo Sindaco.
    Lascia un Commento
  5. avatarAndrea Cotti - 6 aprile 2014

     

    • Carmelo Passante  Non conosco personalmente Danilo Borghesani, e non metto in dubbio che sia una brava persona…cosí come altre, stessa cosa é avvenuta ad Anzola e in tanti altri paesi per le amministrative..io, peró, politicamente, sono assolutamente contrario, perché ritengo che sia un modo di dare, poi, legittimitá politica, alle scelte che poi vengono effettuate a livello centrale, rafforzare Renzi ecc..e impedire che nasca, a sx, qualcosa di alternativo al pd…oltre che dare attuazione a quello a cui renzi sta lavorando… la fine del proporzionalismo… e come darsi da soli la classica zappa sui piedi…
    • Andrea Cotti  Molto interessante questa tua osservazione, che apre una vasta area di aspetti da dibattere. Appena ho 10 minuti aggiungo i miei dubbi e le mie speranze a questo bel confronto.
    • Fausto Cotti  Caro Carmelo, i tuoi dubbi sono più che legittimi. Alle prossime elezioni europee voterò Sipras anche se sono tentato da M5S. Il fattore positivo delle elezioni comunali sta proprio nel fatto di poter scegliere le persone. Conosco molto bene Danilo, non so se verrà eletto perchè per il PD è una persona scomoda. Se ci riuscirà, so che sarà per loro una spina nel fianco, per questo lo sostengo.
    • Carmelo Passante  Io, ho raccolto le firme per “L’altra europa”, ho contribuito nel mio piccolo, e come singolo a rendere possibile la partecipazione alle europee di una forza di sx che combatta la politica di austerity dell’Europa, e che é stata sostenuta e rappresetata in Italia proprio dal pd…e dico, ai partiti e partitini, che attendono gli eventi per vedere cosa piú gli conviene fare, a quelli che si sono lamentati per le candidature ecc…che non si puó stare con due piedi in una scarpa… non é che il pd non é buono a livello nazionale, e poi diventa buono a livello locale…
    Lascia un Commento
  6. avatarMassimo Atti - 7 aprile 2014

    Solo alcune precisazioni; premesso che alle ultime elezioni politiche Sel e PD erano alleate nel programma Italia bene Comune, già questo fa intendere che vi fosse già a livello nanzionale l’intenzione di costruire qualcosa assieme. Vuoi poi che questo non sia stato possibile un po’ per il risultato elettorale, un po’ per scelte fatte dal Presidente della Repubblica, ma un dato era certo, ci si era dato un programma comune. Cosa che stiamo tentando di fare ora a livello locale non solo a Persiceto ma se ci riusciremo a livello dei 6 comuni di Terred’acqua.

    Questo Carmelo non vuol dire legittimare la politica dell’attuale Presidente del Consiglio, che nulla ci azzecca con l’amministrazione dei nostri territori. Questo significa cercare di dare ai nostri Comuni le migliori amministrazioni possibili, con delle coalizioni il piu possibile omogenee, sulla base di programmi concordati, con pari dignità, pure nel rispetto delle proprie differenze. Questo significa cercare di andare oltre le divisioni nazionali, cercare di eliminare gli steccati per offrire ai propri cittadini amministrazioni serie e responsabili.

    Lascia un Commento

Devi essere Registrato per poter laciare un commento!.