Berlusconi spiato

LEGA PARLAMENTO DEL NORDBrunetta chiede una commissione d'inchiesta perchè gli americani spiavano le telefonate del puttaniere pregiudicato.
Povero Berlusconi, lui che era tanto amico di Bush,  che aveva dichiarato che senza l'America e senza i tanti caduti durante la guerra, l'Italia non sarebbe mai stata libera  e  che aveva sempre combattuto i comunisti.
Quale meraviglia, gli americani ci spiavano!

Loro che non hanno mai interferito con gli affari italiani.
Loro che non sapevano nemmeno chi era Luky Luciano, quello che li ha fatti sbarcare in Sicilia.
Che non conoscevano "gladio"
Che non conoscevano Birindelli, De Lorenzo e tutti quei militari che per anni hanno tentato i golpe nel nostro paese.
Che non hanno mai saputo nulla sulle stragi di Stato.
Che non conoscevano Michele Sindona.
Che non conoscevano Enrico Mattei.
Che non conoscevano le brigate rosse.
Che non sapevano nulla dell'aereo di Ustica.
Che hanno consegnato alla nostra giustizia gli aviatori che per gioco hanno ammazzato una cabinovia piena di sciatori.
Che hanno concesso ai comunisti di governare, perchè erano diventati democratici.
Loro che ci hanno sempre protetto dal bolscevismo installando bombe atomiche in tutta italia.
Loro che hanno lasciato che l'Europa decidesse liberamente di mettere l'embargo nei confronti della Russia, facendo fallire i nostri agricoltori.